In questa seconda panoramica dello Speciale di Crownat4.com sugli orologi corona al 2 fino a 3.500€ vi presento altri cinque modelli con movimento automatico. Non è affatto semplice, nell’Universo dell’orologeria, assistere all’arrivo di nuovi prodotti con questo layout di corona ma negli ultimi giorni ho assistito alla nascita di due nuovi modelli che hanno portato uno slancio di freschezza: sono arrivati nei listini l’Armin Strom Tribute 1 con due nuovi colori di quadrante e il nuovissimo Tzoumy Geneve con cassa pentagonale. In questo nuovo resoconto leggerete di brand probabilmente sentiti nominare ma che nella classifica dei brand di grido non occupano posizioni di supremazia. Nella prima puntata ho toccato il punto più alto di prezzo con il Longines Avigation cronografo monopulsante.

6. GAVOX LEGACY

Il Gavox Legacy con cassa DLC e unico contatore dei piccoli secondi

Michael Happe, nipote di un membro dei Flying Tigers (Le Tigri volanti, operative durante la seconda Guerra Mondiale, aiutarono la Cina a bordo dei Curtiss P-40 nella guerra contro il Giappone) nel 2011 ha fondato il microbrand Gavox e animato un catalogo variegato. Ho già parlato del Legacy Power Reserve in occasione dello Speciale di Crownat4 sui Riserva di Carica con corona al 4. L’azienda belga, che nel 2014 è diventata partner del 15° stormo e il 350 Squadron, squadriglie dell’Aeronautica del Belgio, ha in catalogo il Legacy, un elegante modello con corona al 2.

Versione con quadrante bianco. Questo presenta contatore dei secondi e ciclo delle 24 ore

La cassa in acciaio 316L ha un diametro di 41,4 mm per 12,5 mm di spessore. Sono disponibili una versione lucida e con trattamento DLC. Le dimensioni sono notevoli a dispetto di una personalità che punta All’eleganza. Ha una lunghezza di 48,7 mm e sviluppa una larghezza tra le anse di 20 mm. Queste presentano una lavorazione satinata sulla parte superiore con smussatura sui bordi. La lunetta ha proporzioni che non passano inosservate ma nel complesso mantiene eleganza ed equilibrio. Sulla versione in DLC ha una presenza più maschile, più sportiva Alle ore 2 il Legacy è provvisto di corona a vite con zigrinatura piuttosto vistosa.

QUADRANTE

Il Gavox Legacy con cassa lucida e quadrante bianco propone due versioni. La prima è organizzata con due aree con diverse lavorazioni: cerchi concentrici in quella più esterna, cote de Genève in quella interna. Vi sono due sottoquadranti: piccoli secondi tra le tre e le quattro, 24 ore alle 8, con indicazione delle ore diurne e notturne. Si può scegliere tra due tipi di grafiche con cifre, in stile vintage, di diverse dimensioni. La parte più esterna presenta indici a numeri romani molto sottili e sul rehaut troviamo minuteria chemin de fer e marcatori dei minuti di cinque in cinque. Alle ore 6 è inserita una finestrella per la data.

Le due versioni con quadrante bianco ma differente contatore delle 24 ore

La seconda versione della cassa in acciaio lucido si caratterizza per una maggiore pulizia. Infatti è presente solo il piccolo quadrante dei secondi continui dislocato tra le tre e le 4.

Il layout con quadrante DLC nero cala l’indossatore in un’atmosfera più sportiva. È fornito di lancette Cattedrale e presenta le stesse lavorazioni ma non è presente il piccolo quadrante delle 24 ore. Inoltre ha grandi indici con numeri arabi che indicano le 12 ore. Conserva la minuteria chemin de fer e i marcatori con multipli di 5 minuti.

Le due versioni con quadrante dotato unicamente di piccoli secondi

MOVIMENTO

Il Gavox Legacy è equipaggiato con movimento calibro Miyota 8219, meccanico a carica automatica, 21.600 alternanze l’ora. Questo movimento è caratterizzato da rotore di carica personalizzato e offre un’autonomia di carica fino a 40 ore.
PREZZO. Il Gavox Legacy è impermeabile fino a 30 metri e si indossa con un cinturino in pelle dotato di fibbia personalizzata con il logo del brand. I prezzi del Gavox Legacy sono compresi tra 360 e 400€.

7. VOSTOK ANCHAR

Il Vostok Anchar rievoca il sottomarino più veloce del mondo, che nei primi Anni 70 superò 82 km/h

K-222 è il nome del sottomarino più veloce del mondo. Appartenne alla Marina sovietica e fu costruito nel 1969. La sua caratteristica principale era lo scafo in titanio che, abbinato a motori con combustibile nucleare permetteva velocità molto elevate. Durante una sessione ufficiale di test superò 44 nodi di velocità massima, pari a 82,8 km/h (ma durante una rilevazione privata superò 83 km/h). Il Vostok Anchar richiama il fulmine dei fondali che fu tra i vanti delle forze militari sovietiche nel pieno della Guerra Fredda e come il suo ispiratore vuole proporre prestazioni elevate in condizioni estreme.

La cassa ha un diametro di quasi 49 mm e spessore di 16

L’esagerata cassa in acciaio ha un diametro di 48,7 mm di diametro e uno spessore di 16. Il fondello è chiuso a pressione mediante interposizione di un o-ring, a ore 2 è presente una grande corona a vite per la regolazione di ora e data. È provvisto di una grande ghiera girevole in acciaio con lunetta dotata di numeri arabi fino a 60 (i primi 20 minuti hanno una numerazione specifica per il calcolo del tempo trascorso sotto acqua). L’impermeabilità è garantita fino a 300 metri di profondità. Per il quadrante Vostok Watches ha sviluppato una lista di referenze che identifica diversi layout

  1. NH35-510A587: cassa in acciaio, finitura lucida, quadrante nero, lunetta nera e rossa, cinturino in pelle
  2. NH35A-510C553: cassa in acciaio, finitura DLC, quadrante nero, lunetta nera e grigia, cinturino in pelle o gomma nera

  3. NH35A-510C530: cassa in acciaio, finitura DLC, quadrante giallo, lunetta nera e gialla cinturino in pelle o gomma nera/gialla

  4. NH35A-510A522: cassa in acciaio, finitura lucida, quadrante nero, lunetta nera e gialla, cinturino in pelle/gomma nera

I quadranti visualizzano ore, minuti e secondi continui. A ore 6 è posizionata una finestrella con il datario. Vi sono indici a bastone costituiti da bastoncini di trizio mentre al 6 e al 9 vi sono grandi indici a numeri arabi. La parte esterna del quadrante è configurata con con una fitta scala fino a 60 e precisione fino a 25 centesimi di secondo. Tutte le referenze sono equipaggiate con calibro Seiko SII NH35A, meccanico a carica automatica, 21.600 alternanze l’ora, 41 ore di autonomia di carica.

PREZZO E PRODUZIONE. Il Vostok Anchar ha un prezzo variabile tra 564€ e 579€.

8. STUHRLING TOURBILLON

Il Tourbillon 880 con quadrante meteorite

L’azienda americana fondata nel 1999 ha preso il suo nome dal maestro orologiaio svizzero Max Stuhrling vissuto alla fine dell’800. Il fondatore Chaim Fisher ha creato un catalogo variegato che va da modelli al quarzo a meno di 100 dollari ai modelli di punta delle collezioni. I più prestigiosi sul listino sono il Tourbillon 390 e il Tourbillon 880. Sono entrambi allestiti su una cassa in acciaio con un diametro di 43 mm e sono declinati in varie referenze suddivise per la finitura. La caratteristica distintiva, Ça va sans dire, è la corona a ore 2 a “estrazione”. Ha forma a cipolla con vistosa zigrinatura che amplifica lo stile vintage del prodotto.

Quadrante bianco, finestrella del Tourbillon a ore 5

STUHRLING TOURBILLON 390. Lo Stuhrling Tourbillon 390 ha stile e personalità classici. È disponibile in acciaio con finitura lucida o dorata (oro giallo o rosa per acquisire maggiore raffinatezza). Il quadrante può essere bianco o nero ed è equipaggiato con lancette alpha. In posizione decentrata alle 5 si apre la finestrella del tourbillon che compie un giro completo in 60 secondi. L’allestimento si completa con indici a numeri arabi di grandi dimensioni: sono azzurri o dorati. Più esternamente si trovano indici a dente di squalo. Si indossa con un cinturino in pelle di coccodrillo. Tutte le versioni costano 1.950€.

Il Tourbillon 390 con cassa in acciaio dorata

STUHRLING TOURBILLON 880 METEORITE. Il secondo modello dei Tourbillon a catalogo ha un temperamento più sofisticato e si contraddistingue per il quadrante in meteorite. Abbandona, perciò lo stile classico a favore di un’immagine più moderna. Le caratteristiche sono le stesse: cassa in acciaio lucido o acciaio dorato, diametro di 43 mm e spessore di 12,7. La carrure possiede una vistosa zigrinatura e la lunetta è liscia per accentuare l’eleganza complessiva.

Il Tourbillon 880 Meteorite: cassa in acciaio, 43 mm di diametro

Il quadrante in colore meteorite è protetto da vetro in zaffiro e presenta un sotto-quadrante decentrato con ore e minuti su lancette Breguet. Come sul “390” alle ore 5 si apre una finestrella del tourbillon: la gabbia con l’impalcatura del bilanciere-spirale compie un giro completo in sessanta secondi.

Entrambi i modelli sono equipaggiati con un movimento meccanico a carica manuale visibile attraverso il fondello aperto e provvisto di vetro zaffiro. Tutte le varianti dello Stuhrling 880 Tourbillon Meteorite sono corredate da cinturino in pelle nera o marrone e costano 2.100€.

9.HERITOR WELLINGTON

Gli orologi del catalogo di Heritor hanno tutti movimento meccanico. Nella foto: Wellington con quadrante blu

Heritor Watches è un marchio americano con sede a West Bloomfield, a nord di Detroit, Stato del Michigan. Ha un ricco catalogo con molti modelli (oltre sessanta), tutti automatici (o con movimento manuale) e con numerose configurazioni di cassa e, soprattutto, posizione della corona. In questo lungo elenco di modelli spicca il Wellington, un automatico con corona al 2, disponibile in una varietà di referenze.  La cassa è in acciaio ed è, a seconda della versione, tutta lucida o con varie finiture: DLC, oro giallo oppure rosa. La lunetta liscia lo mantiene nei ranghi dell’eleganza ma, a onor del vero, gli manca quella personalità e l’insieme di proporzioni che l’orologeria europea esibisce.

Heriotr Wellington con due differenti finiture di cassa dorata

Il quadrante (chiuso da vetro minerale rinforzato) può essere in colore nero, bianco o blu ed è abbinato a lunetta in metallo variabile a seconda della referenza scelta. Alle ore 4 mostra un piccolo contatore con i secondi continui e alle ore 8 un secondo piccolo quadrante con il ciclo delle 24 ore. In corrispondenza delle ore si apre una finestrella ad arco che indica il datario. È inoltre equipaggiato con indici a numeri romani di grandi dimensioni e, sul rehaut, con una scala dei minuti fino a 60. Monta un calibro Seiko 82S5 (l’ho citato qui), meccanico a carica automatica (visibile attraverso il fondello aperto) con frequenza di 21.600 alternanze l’ora e 42 ore di autonomia. L’impermeabilità è garantita fino a 5 atmosfere.

Il Wellington con quadrante nero. Notare l’insolita finestrella del datario.

PREZZO. L’Heritor Wellington si indossa con un cinturino in pelle in colore abbinato alla referenza. Tutte le versioni a catalogo sono proposte al prezzo di 795€ tasse incluse ma alcune di queste sono esaurite.

10. POLJOT KIROVSKY

Poljot Kirovsky con quadrante in madreperla. Edizione speciale in soli 100 esemplari

Ho già parlato qui del Poljot Kirovsky (o Kirovskie) ma sono contento di tornare sull’argomento. Questo “nipote della grande Madre Russia”, apoteosi della dottrina comunista, prende il suo nome da un ex fiorente città della Kamchatka. È è un altero ex ufficiale dell’Armata Rossa con cassa da 40 mm e 11,6 di spessore. Alle estremità inferiore e superiore presenta un passante in acciaio lucido per montare il cinturino. A ore 2 è posizionata la grande corona a estrazione, dettaglio che enfatizza la sua eleganza maestosa dell’Est. Sembra di vedere in lui tutto il contegno mentre avanza maestoso e marziale eseguendo il “Passo dell’oca“. La lunetta è liscia e il fondello è aperto. È impermeabile fino a 5 atmosfere.

Versione con quadrante Crema a finitura opaca

QUADRANTE

La collezione Kirovsky si articola in tre tipi di quadrante (protetto da vetro zaffiro: verde con finitura soleil, crema con finitura opaca e madreperla che stuzzica il polso femminile). Visualizza ore minuti e secondi continui (piccolo contatore alle ore 9) su lancette cattedrale azzurrate, con uno stile vintage di un fascino assolutamente folle. Gli amanti dell’orologeria antica, insomma, stravedono per questo modello. Sulla parte più esterna vi sono indici a numeri arabi delle ore e minuteria chemin de fer.

MOVIMENTO E PREZZO

Il Kirovsky monta il calibro Vostok 2415, meccanico a carica automatica con circa 33 ore di autonomia di carica. Si indossa con una larga banda in pelle di colore nero o marrone naturale.Il prezzo delle versioni in verde e Crema (500 esemplari) è di 599€. L’esclusiva versione in madreperla (solo cento pezzi) costa 750,00€.

10 Orologi automatici con corona al 2 fino a 3.500€: puntata 1