Se andate alla ricerca di un orologio automatico (corona al 3, naturalmente) con un budget contenuto la scelta è molto ampia e variegata. Ma se li cercate con la corona al 4 la questione si complica. Ho eseguito un’indagine al quanto complessa, investigando parecchie piattaforme di vendita online nonché parecchi marchi con ampi cataloghi e tanti prodotti. Ma, in conclusione, ho individuato solo 5 orologi automatici economici con corona al 4. I prezzi, complessivamente, viaggiano su 200 – 220 € ma se cercate bene troverete negozi online con prezzi anche molto sotto 150€. Va da sé che questi prezzi allettanti vanno scrupolosamente verificati prima di acquistare.

1. ALBA WATCHES ACTIVE AUTOMATIC

L’Alba Watch Active Automatic. Il brand è nato nel ’79 nel Gruppo Seiko

Il marchio ALBA WATCHES è nato nel 1979 come una costola di Seiko Group. Il brand punta a un target più giovane e più sportivo, che conquista con design frizzante o proponendo contenuti simili alla gamma Seiko. L’Active Automatic è un Seiko 5 Sports senza esserlo. Ci sono due collezioni con caratteristiche simili all’iconico modello sportivo del marchio della Casa Madre. La versione “base” ha cassa in acciaio con diametro di 42 mm, fondello chiuso, vetro minerale. La corona a ore 4 è a pressione e determina un’impermeabilità fino a 100 metri.

L’Alba Active con ref. Ref. AL4163X1 con quadrante arancione. C’è anche in nero, grigio, verde e blu

L’Alba Active offre cinque colori di quadrante secondo la referenza:

  • Ref. AL4163X1 (arancio)
  • Ref. 4L4165X1 (verde)
  • Ref. AL4167X1 (blu)
  • Ref. AL4169X1 (nero)
  • Ref. AL4171X1 (grigio)

Le versioni in blu e verde hanno la lunetta in pendant, allestita con la stessa colorazione e indicazione del ciclo dei 60 minuti/secondi. Il quadrante indica ore, minuti e secondi con lancetta delle ore a freccia e dei minuti a spada (molto simili al layout Seiko). A ore 3 una doppia finestrella indica giorno della settimana e del mese. È equipaggiato con un movimento meccanico a carica automatica.

2. ALBA WATCHES TOKYO NEON AUTOMATIC

L’Alba Tokio Neon è disponibile anche con quadrante viola “Melanzana”

Oltre alle cinque referenze standard l’Alba automatico è in listino con il modello TOKYO NEON. Si tratta di una versione particolare, della quale sono in listino due referenze:

  • Ref. AL4209X1: quadrante azzurro soleil
  • Ref. AL4175X1: quadrante viola Melanzana

Le caratteristiche di cassa sono le medesime ma questa ha un trattamento DLC nero che le dona un colore nero pieno di personalità “stylish”. La lunetta è completamente nera in un caso e, nell’altro, con i primi quindici minuti evidenziati in rosso. Per chi è alla ricerca di un corona al 4 che rompe con le convenzioni potrebbe essere il compagno giusto grazie alla concentrazione di tinte audaci. Il fondello è aperto per consentire la vista sul movimento e l’impermeabilità, come il modello base, è di 100 metri. Ho trovato questo modello prevalentemente sui mercati d’Oriente e del Far East (India o Malesia). Con la conversione dalla valuta locale la cifra diventa di circa 150€.

3. HERMANN AUTOMATIC

L’Hermann Automatic con lunetta blu. La somigliana con il Seiko 5 Sports è pressoché completa. Secondo la mia ricerca è il più economico del gruppo di orologi analizzati

Per Questo diver replicante del Seiko 5 Sports, hanno concluso all’Ufficio Marketing, un nome non era strettamente necessario. Perciò Hermann Watches ha ritenuto superfluo dargli un’identità. Questo orologio sportivo con corona al 4 e movimento automatico, quindi, è inserito a catalogo semplicemente come “orologio automatico con ghiera in alluminio“. Inutile dire che sebbene non si tratti di un modello di sublime prestigio ma, anzi, sia il più economico del gruppo che vi presento, una denominazione ufficiale sarebbe auspicabile, quantomeno per giustificarne l’acquisto, anche solo come “mulo” (così si definisce l’orologio meno prezioso di una collezione, quello indossato nelle occasioni più informali, finanche il “muratore” da portare in vacanza perché può prendere colpi e graffi a volontà).

L’Hermann Automatic con lunetta rossa. Si può scegliere anche in blu e nero.

La cassa dell’Hermann Automatic ha un diametro di 42 mm per 12 mm di spessore. La ghiera in alluminio riporta lunetta con scala fino a 60 (minuti/secondi). È disponibile in colore nero, rosso o blu. Alle 4 è equipaggiato con corona a pressione protetta da spallette.

Il quadrante riprende fedelmente le caratteristiche del Seiko 5 (le lancette sono identiche) ma si nota chiaramente dallo stile che è l’orologio più economico di tutti. Indica ore, minuti, secondi e datario con finestrella “molto piccola” al 3. All’interno monta il calibro Miyota 8215, meccanico a carica automatica con 21600 oscillazioni e fornisce oltre 40 ore di autonomia. È fornito di sistema di protezione contro gli urti Parashock. Si indossa al polso con braccile jubilee in acciaio. PREZZO: 95€.

4. LORUS AUTOMATICO CORONA AL 4

Il Lorus Automatic. Il Quadrante è disponibile in tinta unita con finitura soleil e lunetta in vari colori. C’è anche in versione “semi-pepsi”

Osservandolo con cura si nota nel Lorus Automatico una maggiore attenzione al dettaglio rispetto all’Hermann. La cassa in acciaio ha un diametro di 42 mm, la ghiera girevole bidirezionale scorre fino a incrociare alle 12 la posizione ricercata dall’indossatore. La lunetta presenta una colorazione nera di base ma cambia con la referenza: è disponibile anche verde o blu. C’è pure una versione “semi pepsi” con i primi 20 minuti in rosso e gli ulteriori 40 in blu.

Il quadrante si esprime nelle colorazioni, verde, nera, blu e arancione, tutte con finitura soleil. È chiuso, lato quadrante e lato fondello, da vetro minerale. All’interno della cassa Il Lorus  monta monta un calibro Seiko 7S26A, movimento precedente, per sviluppo, all’attuale NH35 presente in gran parte degli orologi del mercato globale. Visualizza ore, minuti, secondi continui e datario con giorno della settimana. Si indossa con cinturino in gomma o bracciale in acciaio con maglia jubilee ed è automatico fino a 100 metri di profondità. Il prezzo, dopo numerose analisi sul web, oscilla tra 100 e 150€.

 

 

5. INVICTA PRODIVER AUTOMATIC CORONA AL 4

L’Invicta Prodiver con corona al 4 ha una cassa da ben 47 mm di diametro. Monta il calibro Seiko SII NH35. L’impermeabilità è garantita fino a 200 metri

Nello smisurato catalogo del marchio americano Invicta (che ha una filiale europea in Olanda) ci sono quattro referenze “particolari” del Prodiver subacqueo. Queste hanno la magnifica corona al 4 funzionante a estrazione. Si tratta di un granitico diver con un diametro di ben 47 mm. Per tutte le versioni vale la cassa in acciaio ma con differenti allestimenti. La Ref. 30411, infatti, ha finitura satinata; la ref. 30417 ha ghiera, corona rehaut e parte del bracciale con rivestimento dorato mentre le Ref. 30420 e 30421 hanno trattamento in PVD d’oro sul 100% di cassa e bracciale. La corona al 4 è provvista di grandi spallette di protezione. L’impermeabilità è garantita fino a 200 metri.

Il quadrante è blu o nero e presenta un layout tipico degli orologi da immersione più iconici che conosciamo: mostra ore, minuti e secondi continui. Lo stile sportivo è accentuato dalla punta a freccia dei secondi e dalla finestrella del datario con lente ciclope. Sono tutti equipaggiati con calibro Seiko SII NH35A, meccanico automatico con 41 ore circa di autonomia. I prezzi sul sito ufficiale europeo sono di 220€ scontati ma ho trovato anche una richiesta di poco superiore a 150€.

 

6. KINGSBURY DISCOVERY

Il Kingsbury Discovery è un corona al 4 a metà strada tra field watch e dress watch. La cassa in acciaio ha un diametro di 41 mm.

Il microbrand americano/canadese o è nato nel 2016 da tre amici collezionisti di orologi e manager nella Distribuzione. Il loro nuovo progetto è il Discovery, un orologio a metà tra il field watch e il dress watch per tutte le occasioni. La cassa in acciaio marino ha un diametro complessivo di 41 mm, misura 49,5 mm da un’ansa all’altra (la larghezza delle anse è pari a 21 mm) ed è alta 12,8 mm. Per proteggere il quadrante viene utilizzato un vetro zaffiro sintetico con curvatura e trattamento antiriflesso. La cassa ha una finitura complessiva spazzolata con bordi lucidi sia sul lato della lunetta in due pezzi, sia sui bordi smussati delle anse. Questo look bicolore è sottile ma cattura l’occhio. La lunetta fissa ha una certa larghezza che, a prima vista, confligge con il suo corpo snello.

A ore 4 si può apprezzare la bellissima corona a vite: non è “incastonata” nella cassa e dunque non suscita quella percezione di sportività che di norma produce un “corona al 4. La cassa è chiusa con fondello in acciaio 316L serrato a vite (finitura spazzolata) ed è impermeabile fino a 200 metri.

Il quadrante è disponibile in bianco, blu, verde e grigio Grafite. A ore 4 si può apprezzare il piccolo contatore dei secondi continui

Il quadrante opaco è disponibile in quattro colori (blu, bianco, verde e grigio grafite) e presenta a ore 6 un piccolo contatore (di dimensione significativa) con lancetta a spada che indica i secondi continui. All’esterno sono applicati indici a bastone mentre il rehaut riporta una scala dei minuti/secondi.

All’interno il Discovery monta un movimento Seiko Epson N77A. Questo calibro automatico pulsa a 21.600 alternanze l’ora e fornisce 38 ore di autonomia. Ha la funzione di stop dei secondi e la corona può essere utilizzata per la ricarica. Il Kingsbury Discovery è attualmente in promozione su Kickstarter a un prezzo interessante.