Il 21 settembre partirà su Kickstarter la campagna di lancio del Tzoumy Geneve, un orologio meccanico con originale cassa pentagonale. Da una piccola ricerca fatta nel web per esaminare il livello della concorrenza, emerge che la concorrenza è, ovviamente, piuttosto blanda. Nondimeno sarebbe ingeneroso considerarla inesistente poiché un orologio con cassa pentagonale ha un’indubbia personalità. E in questo piccolo gruppo di competitor si scopre anche un microbrand di Ginevra con prestigio piuttosto significativo e design di cassa molto simile: Yvan Monnett di Ginevra che produce il Mina. Tzoumy fa rivivere quei capitoli della storia dell’orologeria svizzera quando lo stesso modello veniva prodotto da diverse marche.

L’interessante versione con quadrante “Mandarino”

Anni fa i produttori di casse, gli unici attori del design orologiero, non esitavano a proporre contemporaneamente la stessa forma a diversi clienti. Questi, quindi, per differenziarsi hanno dovuto utilizzare quadranti e finiture “in-house”. Il Tzoumy Genève pretende di essere diverso, ultra distintivo, con una forma pentagonale così atipica che non può lasciare nessuno indifferente. La cassa in acciaio 316L ha un diametro (anzi, una larghezza) di 40 mm misurata sugli spigoli alle ore 3 e alle 9 rispettivamente. Lo spessore è di 9,5 mm e la larghezza delle anse è di 20 mm.

Il quadrante in tinta azzurro Denim

DESIGN

Quello del Tzoumy Geneve è un design concepito per diventare icona, marcatore d’identità per gli appassionati che osano essere diversi e che, in modo discreto o ostentato, affermano di avere uno spirito ribelle e un desiderio di staccarsi dalla massa. Yvan Monnet, creatore della sua forma pentagonale, ha definito una forma originale in un’industria orologiera che sta ancora coltivando le sue icone del passato. Questi è affiancato da un team di appassionati determinati ad offrire nuovi orizzonti di conquista. Il suo elemento distintivo, naturalmente, è la corona a ore 2.

L’originale corona al 2

Coloro che bramano la differenza, si sa, sono ovunque, aperti ad abbracciare l’audacia e le strade secondarie. La collezione Tzoumy Genève, con il suo design d’avanguardia pentagonale e le sue variazioni di colore, il suo legame con la storia dei pionieri dell’orologeria e la sua dedizione ai valori dell’artigianato meccanico Swiss Made, è pronta a conquistare nuovi mercati.

Versione con quadrante in bianco Opalina

QUADRANTE

Di fronte a un orologio Tzoumy, il nuovo cliente al pari dell’appassionato entrano in un universo di attenzioni delicate: il quadrante è disponibile in cinque colori: blu, bianco Opalina, azzurro Denim, grigio Antracite, arancio Mandarino. In sintonia con una nuova interpretazione di questa inaspettata forma pentagonale, gli indici applicati e le lancette sono disegnati da Yvan Monnet. Vetro zaffiro sulla lunetta e sul fondello. Ingegnoso il sistema di cambio rapido del cinturino.

Versione con quadrante in grigio Antracite

MOVIMENTO

Il Tzoumy Geneve è equipaggiato con un calibro Landeron 24. Questo movimento, meccanico a carica automatica, è utilizzato da molti anni. In questo caso è fornito di rotore bi-direzionale personalizzato e funzione hacking (estraendo la corona la misurazione del tempo si ferma per consentire la perfetta regolazione dell’ora e controllare l’eventuale scarto accumulato). IL movimento pulsa a 28.800 alternanze l’ora e fornisce 36 ore di autonomia di carica. Il rotore sviluppato “in house” si può ammirare attraverso il fondello posteriore aperto. L’impermeabilità massima garantita dalla Casa è di 50 metri di profondità.

Vista sul fondello con il calibro Landeron 24

PREZZO E PRODUZIONE.  Lo Tzoumy Geneve si indossa al polso con un cinturino in pelle. Il kit offerto da Kickstarter prevede due tipologie, contraddistinte da sganci rapidi per cambiare cinturino a piacimento. Tzouny propone questo modello su Kickstarter al prezzo di 1.125 CHF, pari a 1.036,27€. L’inizio della campagna di raccolta fondi è previsto per il prossimo 21 settembre.