Fuori dal circuito dei marchi e modelli più desiderati c’è un altro universo: è quello dei microbrand. Sono aziende piccole (alle volte costituite, di fatto, da una sola persona) che grazie all’aiuto di un team di fornitori creano un catalogo con più modelli. Queste piccole realtà presenti in tutto il mondo utilizzano una meccanica semplice (ma dignitosa) e lavorano sul design di cassa con l’obbiettivo di creare un seguito di appassionati e aficionados. La differenza la fanno la qualità, la finitura, il servizio alla clientela. La passione e il sentimento chiudono il cerchio.

Orologio imponente, forse troppo vistoso. Eppure desiderato. I lotti di produzione (“production batch”) vanno esaurite in pochi minuti dall’inizio delle vendite. Su Ebay poche aste e a prezzi doppi rispetto al catalogo.

UN DIVER DA 250€

Questi orologi, seppure semplici, finanche economici, hanno quel-certo-non-so-che di unico, capace di colpire nell’intimo e accendere il desiderio. Un modello colpisce piace, intriga, conquista e si crea un volano straordinario. Sono processi spontanei, affascinanti, sui quali le ragioni sono tutte valide. Oppure non lo è nessuna perché è banale: è solo l’amore verso l’oggetto.

L’Helm Khuraburi (recentemente ho presentato la versione con data) è uno di questi casi (specialmente all’estero), un piccolo fenomeno della sua nicchia di mercato (microbrand, corona al 4, diver, meccanica convenzionale), curioso quanto emozionante. Si tratta, infatti, di un orologio molto particolare:

  • Cassa possente
  • Corona al 4 o al 10
  • Pesante come un’incudine (lo affermo quantunque io stesso sia un amante dell’orologeria pesante)
  • Movimento Seiko (SII) NH38 o NH35
  • Stile oltraggioso a dir poco.

Ref. 02AR1 con quadrante e lunetta in colore nero.

L’aspetto più interessante è il prezzo. Un Helm Khuraburi costa (prezzo di catalogo) 300 dollari (meno di 260€) + 35 dollari di spese di spedizione. Eppure:

  • mentre scrivo questo articolo ho dato un’occhiata a Ebay: ci sono solo due esemplari in vendita a oltre 500€.
  • Sul catalogo online è costantemente sold out
  • allorché vada in produzione un lotto di esemplari questo va esaurito in pochi minuti
  • Sul mercato collezionistico i prezzi sono “almeno” una volta e mezza quello di catalogo
  • La lista d’attesa a cui è possibile iscriversi sul sito ufficiale conta diverse migliaia di iscritti, speranzosi di acquistarlo

Versione con corona a ore 10. Notare la lancetta dei secondi con parte finale in arancione. Identifica una specie di “seconda serie”.

Perché tutto questo successo? Quando c’è di mezzo la passione è difficile rispondere. Ho fatto un po’ di domande sul Khuraburi a Matt Cross, fondatore di Helm Watches:

– Quando è iniziata la Commercializzazione del Khuraburi?
Abbiamo cominciato le vendite nel gennaio 2018.
-Quanti Khuraburi sono stati prodotti fino a oggi?
Circa 2.500 esemplari.
-Helm Watches ha mai lanciato serie speciali del Khuraburi?
Fino a oggi ancora nessuna versione speciale ma nel corso della produzione abbiamo fatto una modifica al layout con quadrante blu. Inizialmente la lancetta dei secondi era blu con parte finale in azzurro. In seguito l’abbiamo resa con la parte finale in arancione. In pratica la prima serie è una versione più rara.
-Qual è il layout di quadrante più acquistato?
Gli acquirenti del Khuraburi apprezzano soprattutto la versione blu/arancio.

La grande luminescenza di indici e lancette.

– Cosa piace di più di questo orologio?
I nostri clienti adorano il quadrante massiccio e gli indici molto grandi.
– Il Layout della corona più apprezzato?
I clienti preferiscono il Khuraburi con corona al 4. Lo acquista il 75% di loro.
– Ci sono dei collezionisti “malati” di Khuraburi?
Sappiamo di appassionati che possiedono tutte le referenze di questo modello. Di norma non hanno creato una collezione così in una volta sola. Li hanno acquistati gradualmente. Per noi è motivo d’orgoglio.

Khuraburi con quadrante blu e lunetta arancio: è la versione più apprezzata.

– Sicuramente c’è qualcosa che non tutti apprezzano…
I possessori di Khuraburi ne sono entusiasti, nondimeno ci fanno notare il suo peso non indifferente e il notevole spessore della cassa.
– E se potessero chiedere qualcosa? Cassa in bronzo, cassa in titanio, cassa in DLC…
Quando iniziamo le vendite di una “batch” di Khuraburi gli appassionati li esauriscono in pochi minuti. Non ci chiedono cose speciali ma se facessimo un Khuraburi con cassa più sottile ne sarebbero ancora più contenti.
– Possiamo dare qualche anticipazione ai tanti che apprezzano questo diver?
 Stiamo lavorando a una versione in titanio.