È diventato un caso di mercato tra i microbrand. L’Helm Khuraburi è uno dei diver del momento, un pezzo desiderato in un modo folle. Non lo affermo con questa energia perché questo è un articolo sponsorizzato travestito da novità di mercato. Non aspetto, insomma, una lauta ricompensa dal CEO di Helm Watches. Per capire quanto sia desiderato vi incoraggio a iscrivervi alla lista d’attesa per poterne acquistare uno. E scoprirete che ci sono (la vostra posizione in lista può essere monitorata in qualsiasi momento) “varie migliaia” di disperati che aspettano l’annuncio di un nuovo lotto di produzione al via (negli ambienti di lingua inglese lo chiamano “batch”). Helm ora arricchisce il Khuraburi con una nuova versione con datario. Helm Watches ha creato quattro referenze (in apertura la Ref. 02AR6 con quadrante nero e lunetta bianca/nera).

Ref. 02AR4 con quadrante blu e lunetta blu/arancione. La cassa ha un diametro di 42 mm (45 con la lunetta) e spessore di 16 mm.

MASSICCIO

L’Helm Khuraburi Date accoglie una piccola finestrella di forma rettangolare a ore 6. Nell’economia dell’orologio anche questa presenta dimensioni piuttosto notevoli che si armonizzano perfettamente con i suoi volumi assolutamente ciclopici. Il datario è disponibile solo sulla versione con corona al 4. Gli amanti del Khuraburi “mancino” con corona alle 10 per ora restano a bocca asciutta: questo layout del “Khuri” continua a essere disponibile solo in versione “solo tempo”.

La corona al 4. In catalogo c’è anche il Khuraburi “mancino” con corona al 10. Ma non è disponibile, attualmente, con datario

ROBUSTO E AFFIDABILE

Le caratteristiche di base sono invariate: poderosa cassa in acciaio 316L da 42 mm di diametro (diventano 45 con anche la corona) e 16 mm di spessore. Misura 49 mm in lunghezza e l’ampiezza delle anse è di 22 mm. Il fondello in acciaio con chiusura a vite lo rende impermeabile fino a 300 metri di profondità. L’orologio ha proporzioni extra large e spigolose: si coglie osservando la grande ghiera girevole (la lunetta è bianca, arancione o azzurra; riporta con precisione i primi 15 minuti, quindi avanza per multipli di cinque) e le maglie del grande bracciale. La “grande libidine”, naturalmente, è la corona a vite a ore 4 per la regolazione di ora e, da ora, anche della data. Sul lato frontale campeggia l’enorme “H” del marchio.

Ref.02AR7 con quadrante blu e lunetta bianca/blu

QUADRANTE

È Grande e vigoroso, disponibile in nero opaco o blu opaco. Su questa sorta di piazza d’armi si stagliano le enormi lancette di ore, minuti e secondi continui (quest’ultima con punta arancione), accompagnati da grandi indici a forte luminescenza (con superluminova BGW9) per la vista con scarsa luce. Il layout è surdimensionato al punto che anche la scala dei minuti/secondi sul rehaut acquisisce una presenza esagerata.

Un’altra immagine della Ref. 02AR6 con quadrante nero e lunetta bianca/nera

MOVIMENTO

L’Helm Khuraburi Date è equipaggiato con l'”evergreen” movimento Miyota NH35, meccanico a carica automatica, integrato con disco della data. Il calibro giapponese prodotto dal Gruppo Seiko “lavora a 21.600” alternanze l’ora e fornisce 40 ore di autonomia. Il Khuraburi “solo tempo” (corona al 4 o al 10) è equipaggiato con il Miyota NH38.

Il calibro Miyota NH38A che equipaggia la versione solo tempo

PREZZO E PRODUZIONE. L’Helm Khuraburi si indossa con un bracciale in acciaio dotato di chiusura di sicurezza. Con questo layout il peso è di ben 225 grammi. Il prezzo della versione con datario è di 300 dollari spedizione esclusa. Le periodiche vendite di un lotto di nuovi esemplari del Khuraburi non durano che pochi minuti. Il successo di vendita straordinario ha creato una vera corsa all’acquisto sui circuiti alternativi. Il Khuri è ormai un modello da collezione, un “instant classic”.