6.BOREALIS OCEANAUT

Il microbrand portoghese adora produrre modelli in bronzo con corona al 4. In essi c’è forte ispirazione ai diver di un lontano passato costruiti per le grandi profondità e, perciò, contraddistinti da elevate prestazioni in ambiente ostile. A tal proposito il Borealis Oceanaut è senza dubbio debitore dell’iconico Panerai Luminor.
L’Oceanaut si presenta con cassa da 42,1 mm di diametro e 13,5 di spessore. Presenta una notevole sporgenza sul lato destro della carrure che protegge la corona con chiusura a vite posizionata alle 4. Sul lato sinistro, invece, è zigrinata per permettere una più agevole impugnatura. La ghiera girevole unidirezionale e la lunetta sono integrate sullo stesso componente.

Borealis Oceanaut, da sinistra a destra: quadrante, verde “teal” e nero

Il quadrante del Borealis Oceanaut è disponibile in tre varianti di colore opaco: nero, verde e teal (“foglia di te”). È realizzato in due livelli con quello inferiore di colore bianco con ricavati i grandi indici con numeri arabi a forte luminescenza RC Tritec C3. Questo visualizza ore, minuti e secondi continui. L’Oceanaut esiste in versione “solo tempo” o con datario a finestrella posizionata alle ore 4. Il fondello è in acciaio e con chiusura a vite, decorato con una sirena stilizzata, creata in rilievo; riporta (come sul lato quadrante, sopra le ore 6, l’indicazione dell’impermeabilità (20 atmosfere). All’interno della cassa in bronzo il Borealis Oceanaut monta un movimento meccanico, a carica automatica, calibro Miyota NH35 con 21.600 alternanze l’ora. Il peso complessivo è di circa 119 grammi al polso.

PREZZO E PRODUZIONE. Il Borealis Oceanaut è attualmente SOLD OUT. PREZZO MEDIO SU EBAY: 300-330€

7. MAGRETTE VANTAGE

Il bronzo è il fenomeno di questi tempi, osannato da chi è stufo dell’acciaio, da chi non apprezza il titanio (troppo leggero), da chi è sospettoso del carbonio (troppo hi-tech). Il Bronzo, materiale di nicchia, non ha una vera e propria utilità o ragione di utilizzo in orologeria. Probabilmente è solo un’alternativa per avere consensi tra gli appassionati di diving. Sono pochi i “bronzi” con corona al 4 misurati e minimalisti (personalmente conosco solo Ventvs Northstar e il Zelos Mako) . Eppure ha tutto il talento per scatenare il desiderio morboso degli appassionati (come il sottoscritto).
Il Magrette Vantage è un diver con ghiera fissa: statuario e con un’evidente personalità ciclopica, monumentale ma austero. La cassa è impermeabile fino a 500 metri e presenta sul lato sinistro la valvola di scarico automatica dell’elio.

Magrette Vantage con quadrante marrone. Si notano gli indici a bastone “incassati” e quelli delle ore in rilievo. La corona al 4, in acciaio, ha un notevole spessore

La forma è a cuscino, con un diametro da 44 mm, il quadrante è su più livelli. disponibile in colore nero o marrone. Sul livello inferiore sono in cassati gli indici di ore/minuti. Su quello superiore sono apposti in rilievo quelli canonici a numeri arabi delle ore 3, 6, 9 e 12. Le cifre hanno uno stile geometrico ma smussato. Il fondello è trasparente, costituito da una chiusura in acciaio con trattamento DLC e con zaffiro antiriflesso. A ore 4 il Vantage è equipaggiato con corona a vite in acciaio di notevole spessore. Essa “rompe” certamente lo spirito “total bronze” di questo modello, nondimeno  aumenta la sua percezione di “strumento nudo e crudo” da immersione. Visualizza ore, minuti e secondi attraverso grandi lancette, con quella dei secondi priva di un componente finale che potrebbe avere una funzione di decoro. All’interno il Magrette Vantage in bronzo è equipaggiato con il calibro Miyota 9015, meccanico a carica automatica. È corredato con cinturino in pelle con fibbia in acciaio.

PRODUZIONE E PREZZO. La serie limitata di 500 pezzi è sold out. PREZZO MEDIO SU EBAY: circa 450€.

8. BOREALIS BATIAL

Il fratello maggiore del Borealis Oceanaut è un possente diver con un’immagine ancora più massiccia. Come il Magrette Vantage ha una cassa da 44 mm di diametro con ghiera fissa. Anzi, posando lo sguardo su di questa si determina un curioso effetto ottico: gli occhi  in base al quale gli occhi vanno dritti sul quadrante e si concentrano sui grandi indici a numeri arabi sul 3, 6, 9 e 12. Sono in rilievo, costituiti da Superluminova Tritec C3. L’effetto “oceanico” di questo modello è suggerito anche dal motivo a onde. A ore 9 sulla carrure è presente la valvola di sfiato dell’elio. La costruzione della cassa gli permette un’impermeabilità fino a 3.000 metri di profondità. In direzione opposta, a ore 4, è presente la corona a vite con la grande “B” di Borealis.

Borealis Batial. Si nota il grande spessore della cassa. L’impermeabilità è garantita fino a 3.000 metri

Il quadrante del Borealis Batial (protetto da vetro zaffiro; il fondello è chiuso da un elemento in acciaio) è disponibile in quattro colori: nero, blu, marrone o verde. Sono inoltre possibili due layout: con datario (tra le tre e le quattro mediante finestrella) o senza. Sulla parte più esterna è inserita una scala dei minuti/secondi che aiuta la lettura del tempo. Questo visualizza ore, minuti e secondi continui con grandi lancette dorate (quella sei secondi di colore rosso).
All’interno è equipaggiato con il calibro Miyota 9015, meccanico a carica automatica, 28.800 alternanze l’ora, 42 ore di autonomia.

PREZZO E PRODUZIONE. Il Borealis Batial aveva un prezzo di 550 USD ma è SOLD OUT. Prezzo su Ebay: 400-450 Euro.

9. ARMIDA A1 42mm OTTONE

Per gli amanti delle spigolosità, delle forme “ruvide” e irregolari l’Armida A1 potrebbe essere un adeguato compagno di polso. Si affianca alla versione in acciaio e si propone a chi ricercala “presenza”. Ha una cassa di 42 mm (15,2mm di spessore considerando anche il vetro anteriore) protetto da cristallo zaffiro bombato (2,8 mm di spessore) ma la ghiera girevole unidirezionale con vistosa “dentatura” (e profonda incisione della lunetta) gli conferisce un’immagine “granitica”. L’A1 richiama una scultura di Arnaldo Pomodoro: forme piacevoli che racchiudono una grande complessità. L’A1, dirla tutta, non si pone problemi nel dichiarare la sua personalità. Le proporzioni massicce si notano innanzitutto sulla grande corona a vite al 4, con vistosa zigrinatura e grande lettera “A” (ha un diametro di ben 8 mm).

Armida A1, versione senza datario: si nota la ghiera con grande zigrinatura e la corona al 4 di notevole spessore

Ma sono sono evidenti anche nella lancetta dei secondi con indicatore finale rettangolare e nello stile degli indici privi di numeri: quelli delle ore tondi, quelli al 3,6,9 a bastone e il grande indice al 12 triangolare. La lunetta indica il minutaggio di un’ora e i primi 15 minuti bene in evidenza. Il Quadrante visualizza ore, minuti e secondi continui con lancette dorate. Il quadrante è disponibile in diverse colorazioni: nero, verde, azzurro e blu intenso e si può avere con o senza datario.

L’Armida A1 42mm in ottone è equipaggiato con un robusto calibro Miyota NH35, meccanico a carica automatica con 21.600 alternanze l’ora. Questo movimento è dotato di rotore bi-direzionale e offre 41 ore di autonomia di marcia. Si indossa con cinturino in gomma  dotato di fibbia in ottone.

PREZZO E PRODUZIONE. Tutte le versioni costano 349 €.

10. BOREALIS NAVALE

A differenza del Batial (che ha lunetta fissa) il Borealis Navale presenta cassa di forma tendente al quadrato ma con vistosa smussatura sugli angoli. Le proporzioni massicce sono accentuate dalla larghezza della carrure. Monta una ghiera girevole unidirezionale di grande spessore e con lunetta nera di sapore vintage (misura il tempo di un’ora e indica con precisione i primi quindici minuti di immersione). La corona a vite al 4 ha minor diametro rispetto all’Oceanaut ma, in compenso, ha un maggior spessore.

Borealis Navale con quadrante blu a gradiente. E’ disponibile anche nero e verde

Sembra, insomma, che il Borealis Navale abbia una personalità più “dura” e cruda rispetto all’Oceanaut, che potrebbe risultare un po’ più curato.
Il quadrante (protetto da vetro zaffiro; sul rehaut ha un’altra utile scala dei minuti) è disponibile in tre colori: nero verde e blu molto scuro. La tonalità a gradiente tende al nero a mano-a mano che si allarga all’esterno. Questo è in due livelli; su quello inferiore definisce gli indici principali delle ore, con quelli al 3, 6, 9 e 12 plasmato da grandi numeri arabi. Ove presente (ci sono due versioni), a ore 3 è visualizzato il datario con finestrella. Il fondello in acciaio è chiuso a vite. L’impermeabilità è garantita fino a 300 metri.
Il Navale è equipaggiato con il calibro Miyota NH35, meccanico a carica automatica con 42 ore di autonomia.

PREZZO E PRODUZIONE. Il prezzo era di 199€ ma è attualmente esaurito. Prezzo su Ebay: circa 300€ a seconda delle condizioni.

SPECIALE MODELLI IN BRONZO CON CORONA AL 4: PUNTATA 1, PUNTATA 2, PUNTATA 3, PUNTATA 4