Nell’ambito delle novità per il 2022 Sinn ha presentato la versione aggiornata del cronografo a due contatori EZM. L’EZM13.1, vistoso strumento da immersione con magnifica corona al 9, è una nuova versione “migliorata” che va ad aggiornare l’EZM 13 presentato nel 2014 ed equipaggiato con il calibro SZ02. Si tratta di un orologio senza dubbio particolare, studiato per chi desidera andare oltre il diver tradizionale contraddistinto dal quadrante pulito e preferisce una superficie più ricca di indicazioni per dare all’immersione un valore ancora più… tecnico.

Vista complessiva con la corona al 9, dotata di funzione “stop dei secondi” per una rimessa ottimale

CRONOGRAFO MANCINO

Sinn ha una lunga esperienza con il calibro Valjoux 7750. Nel 2003 ha modificato questo movimento e creato il suo calibro SZ01 con due contatori e piccolo quadrante dei minuti cronografici (trenta) al 6. Nel 2006 l’SZ01 è evoluto nel nuovo calibro SZ02 con contatore incrementato a 60 minuti.
Nel 2014 è nato il SINN EZM 13, cronografo da immersione contraddistinto da corona e pulsanti cronografici a sinistra, in controtendenza con lo status quo della categoria. Uno dei tratti distintivi era la presenza degli indici con numeri arabi ben in evidenza sulla parte più esterna del quadrante. Il nuovo EZM 13.1 elimina questi indici e lo rende più “pulito”.

A sinistra il nuovo EZM 13.1, a destra l’EZM 13 del 2014 con quadrante più “affollato”: si notano gli indici delle ore sull’esterno del quadrante

 

CASSA

La cassa del Sinn EZM 13.1 ha un diametro di 41 mm e spessore di 15 mm. È costruita in acciaio e resiste a temperature che vanno da -45 °C a + 80 °C. Offre, inoltre, una forte resistenza contro i campi magnetici. Le anse hanno 20 mm di larghezza. La ghiera girevole unidirezionale è provvista di lunetta (il materiale non è dichiarato) dove è possibile stabilire e controllare il tempo di immersione grazie a indici luminescenti. Posteriormente è chiusa con fondello in acciaio serrato a vite; ciò determina un’impermeabilità fino a cinquecento metri.

Il fondello con chiusura a vite. La cassa è impermeabile fino a 500 metri di profondità

QUADRANTE

Il quadrante nero opaco massimizza la migliore leggibilità possibile sott’acqua. Indica ore, minuti e piccoli secondi continui al 3 (contatore piccolo e meno visibile per privilegiare la lettura dei minuti cronografici). Il cronografo è organizzato con minuti cronografici al 6 con piccolo quadrante di generose dimensioni e secondi crono centrali. Gli indici sono a forte luminescenza su tutta la superficie per facilitare la leggibilità dell’ora e del cronografo in tutte le condizioni. A ore 4, infine, è presente una piccola finestrella con datario indicato mediante cifra di colore rosso.

MOVIMENTO

Il calibro SZ02, basato sul noto ETA Valjoux 7750, è un movimento meccanico a carica automatica con 28.800 alternanze l’ora di frequenza. Per un’ottimale regolazione la corona è provvista di funzione hacking.

PREZZO E PRODUZIONE

Il Sinn EZM 13.1 non è una serie limitata. Il prezzo è 2.650€ per la versione con cinturino in pelle o in gomma. Se equipaggiato con bracciale in acciaio costa 2.850€.